Fummelier 1

Club Amici del Toscano®: www.clubamicideltoscano.it
Sito del Fummelier®: fummelier.blogspot.it
Instagram: instagram.com/ilfummelier
Twitter: twitter.com/ilFummelier

Mi presento: il mio nome è Marco Prato, relatore del Club Amici del Toscano® e sono conosciuto come il Fummelier®, termine che racchiude e richiama felicemente in un'unica parola, tanti concetti nonché la mia personale filosofia. Classe 1968, sono un appassionato di cucina, un cuoco autodidatta e – come recita una sintetica descrizione social – un divulgatore appassionato del lento fumo, degustatore e sperimentatore, spirito illuminista, epicureo autodidatta, pastafariano. Ho sempre guardato alla degustazione del tabacco, arrotolato in sigari o trinciato in pipa, come parte integrante di quell’attitudine meglio conosciuta come “buon vivere”. Divento parte attiva del Club Amici del Toscano® dopo anni di collaborazioni con esperti del settore che divulgano la cultura del Fumo Lento in degustazioni condotte nell'ambito di fiere e manifestazioni legate al territorio. Il Club - che ricordo essere una piattaforma digitale online - da quest'anno completamente rinnovata e con una quantità enorme di informazioni legate al mondo del sigaro italiano per eccellenza - è a tutti gli effetti una sezione fondamentale delle Manifatture Sigaro Toscano®...o più brevemente MST. Con due manifatture, a Lucca e a Cava de' Tirreni, portiamo avanti da più di due secoli, la storia del sigaro in Italia, con la produzione di quelli storici e tradizionali ma anche con assolute novità. Il 2018 è quindi un anno fondamentale poiché proprio quest'anno festeggiamo i 200 anni dalla sua commercializzazione; il 1815 – anno dell'acquazzone che fortunosamente ne permise la nascita e il 1818 sono due date storiche, fondanti e fondamentali per la storia del sigaro Toscano®; il rinnovamento del sito del Club è stata solo la prima di tante novità che caratterizzeranno quest'anno così importante.
“Il laboratorio sensoriale consiste nella degustazione del sigaro e/o del tabacco proposto, in genere in abbinamento con una bevanda e/o con del cibo accuratamente studiati e selezionati. Si cerca, nel tempo a disposizione per l’incontro – in genere un’ora, quindici minuti in più o in meno che sia, di far capire cosa sia il fumo lento, si descrive il sigaro da degustare, i prodotti che lo accompagnano, come si fa un abbinamento sigaro/bevanda/cibo e perché; possibilmente con allegria e rilassatezza. Mi impegno a far si che il tempo passato con noi sia non solo un’occasione per imparare qualcosa di nuovo, ma che faccia divertire e stare bene.”